Manifesto di intenti e del fatto. Per le elezioni Rsu Avio Pomigliano 2013.

Cari Amici e compagni di lavoro.  Mi presento a chi non mi conoscesse già, mi chiamo Francesco Viscione ho 50 anni sono un papà separato con figli in affido, e lavoro presso la logistica di manutenzione nel settore combustori di Avio. Vi chiedo un po del vostro tempo per presentarmi. Sarà un tempo breve e ben investito perchè con il vostro voto il 4 e 5 Marzo sceglierete il delegato sindacale che vi rappresenterà in azienda per il prossimo triennio. Quello che è accaduto nel mondo Fiat deve esserci di monito perchè nessuno è al riparo da queste porcate. La legge fornero, con l’abolizione nei fatti dell’Art. 18, ha preso piede anche da noi. Ecco perchè sarà fondamentale ed importante questa scelta. Da domani, le Rsu non saranno soltanto organi di rappresentanza, ma organi politici a tutti gli effetti, in quanto, potranno tramite accordi locali derogare e bypassare per legge il Contratto di Lavoro! Ecco perchè  c’è un forte   sproporzionato interesse, rispetto a queste elezioni. Manipolandole e strumentalizzandole già durante la campagna elettorale, perchè è interesse dei poteri forti quella di creare una nuova Rsu prona e serva,  emarginando e quando possibile alienare la presenza di persone scomode e non corruttibili al suo interno. Infatti non vi sarà sfuggito il via vai di persone che da mesi vi corteggiano per il voto, mentre la data delle elezioni è stata indicata solo pochi giorni fà? E le solite, strumentali e sudbole promesse di  miglioramenti personali? Pensiamo ancora che sia tempo di ottenere i nostri diritti e le nostre professionalità attraverso faccendieri e galoppini? Migliorerà in questo modo il prodotto ed il valore aggiunto della nostra azienda? Ecco perchè mi candido. Perchè in momenti così difficili, la società e le sue strutture rappresentative politica, e sindacato hanno bisogno  dell’impegno onesto e civile di tutti noi, finalizzandolo al solo scopo dell’implemento e della tutela del Bene Comune.

2010-2013 Il fatto , il prossimo fare.

L’informazione:

è stata e continuerà ad essere la priorità. Tenervi al corrente così come è stato per il passato triennio sarà il mio primo obbiettivo.  Costruire un linguaggio comune su temi di interesse generale e condiviso. Mi son battuto da subito per relazionare ai lavoratori quanto accaduto nelle riunioni di Rsu, negli incontri e nelle informative tenute dall’azienda. Purtroppo questo non sempre è stato possibile e spesso ci siamo ritrovati a scrivere e denunciare solo come Fiom Cgil, tra la diffidenza e l’ ostilità delle altre sigle sindacali, mi scuso con tutti voi di questo, ma abbiamo sempre scelto la strada più trasparente e leale, quella di dire e denunciare in nome della tutela di tutti i lavoratori. Era l’unico modo di mantenere fede al mandato e poi perchè privare, omettere o tenere all’oscuro i lavoratori di Avio di quanto avviene nelle discussioni sindacali riguardanti il proprio destino?  A questo scopo ho creato qualche anno fa, il sito Facebook di Fiom Avio e della Rsu Avio sul quale possiamo scambiarci idee ed informazioni      

Sicurezza:

Gli incidenti in fabbrica in questo triennio sono stati molto rari grazie ad un ottima politica di vigilanza di tutte le Rsl. 

Per un anno e mezzo come Fiom e successivamente come Rsu abbiamo pressato costantemente ed in modo asfissiante affinchè il Comune rendesse agevole e mettesse in sicurezza l’attraversamento pedonale all’uscita della nostra fabbrica. Solo qualche tempo fà la stessa era una sorta di autostrada piazzata tra l’uscita ed il parcheggio.

Parcheggio dipendenti:

Nota dolente sindacalmente siamo stati tutti sconfitti. Ci sarà da impegnarsi e pressare ancora e tanto per riappropiarci di quanto abbiamo perso con questi maledetti lavori.

Accompagnamenti alla pensione.

Mediante l’accordo cosidetto di mobilità diversi colleghi hanno lasciato la fabbrica volontariamente in anticipo ed è stato per me un piacere ed un onore accompagnarli felicemente all’ultima trattativa lavorativa.

Colonie estive per i figli dei dipendenti.

Anche quì non è mancato il mio impegno, questo sì pieno di grandi soddisfazioni, adoperarsi  al fine di dare l’opportunità, in tempi di crisi come questo, ai nostri ragazzi di passare, 15 giorni di svago in piena spensieratezza, è stato veramente molto  gratificante.

Mensa aziendale. La mensa aziendale, dato assodato, è migliorata moltissimo dalla ristrutturazione,  grazie all’impegno ed al proficuo lavoro dei nostri colleghi lavoratori dipendenti della Sodexo.

L’impegno sociale e solidale.

Solidarietà, scioperi, manifestazioni, convegni, assemblee hanno marcato questo mio triennio solidale. Dalla Fiat Pomigliano, agli eventi di tutela della salute con medici per l’Ambiente dello stimatissimo prof, Marfella del Pascale di Napoli.   Gli eventi sociali, culturali e politici organizzati dal Comitato Parrocchiale di Pomigliano del quale mi onoro di essere membro. Le presenze sindacali presso Avvocatura Democratica per la tutela delle leggi a favore dei lavoratori. Presenze al Comitato Antiracket Domenico Noviello di Pomigliano con la partecipazione di Tano Grasso. Agli eventi di Libera di don Ciotti per la legalità e contro le mafie.

Il mio pensiero politico.

Pur avendo una forte attrazione verso l’impegno politico, ho mantenuto fede a quanto detto nel 2009 di non fare politica durante il mio mandato, ma non per assenza di coraggio o di impegno le cose svolte le ho già elencate prima, ma il sindacalista fatto con scienza e coscienza, prende troppo tempo per svolgere un altro ruolo. Voterò Rivoluzione Civile, con la speranza di un cambiamento sopratutto sulla legalità e sulle leggi che tutelano il mondo del lavoro e per mandare in parlamento finalmente un Operaio Antonio Di Luca operaio in cassa integrazione della Fiat auto.

Trasparenza comportamentale.

I lavoratori nutrono ultimamente verso il sindacato una forte diffidenza. Questa diffidenza è alimentata ad arte da professionisti della diffamazione, non ultimo il caso della denuncia del sindacato fismic ai componenti del direttivo provinciale della Fiom Cgil di Napoli del quale sono parte integrante. Questi hanno affermato in un comunicato che facevamo lo sciopero tutelandoci il salario attraverso i permessi sindacali! Orbene raccolgo ed inoltro la sfida! Dal prossimo mandato, se ci sarò, metterò online tutti i miei permessi sindacali , mese per mese. Non solo per dimostrare che con i permessi sindacali, altra cosa di cui sottotraccia veniamo accusati, non creo un salvadanaio personale attraverso il pagamento delle ore di Par annuali, metterò online anche l’utilizzo annuale delle stesse. Anzi ci sono già e potete consultarle gia da adesso online su questo sito. Partono da Gennaio 2012 quando Avio ha digitalizzato le buste paga impiegati. Nel conteggio si dovranno aggiungere 8 ore mensili come membro del direttivo provinciale Fiom. Come altresì bisogna tener conto che sono, almeno ad oggi.  anche un Rls in carica.

Il fare : Per il fare credo sia garanzia il  passato. Spero che il Signore mi dia la forza di continuare a fare il fatto e di migliorarmi, anche magari con il vostro contributo e con nuove segnalazioni, sia quì che sul mio facebook personale o quello della Fiom Avio.

Dopo queste umili osservazioni credo e spero che il vostro cuore e la vostra coscienza saranno sicuramente un pochino più illuminate e sapranno scegliere con saggezza e buon senso chi di noi potrà meglio rappresentarvi in questi prossimi, complessi difficili e duri tre anni nella Rsu di Avio Pomigliano.

Grazie a chi è riuscito a  seguirmi fin quì, ed a vostra umana e completa disposizione sempre, in caso di elezione o meno.

Buon e sereno voto il 4 e 5 Marzo 2013!

W I DIRITTI E LA DIGNITA DI TUTTI I LAVORATORI  !

Vostro Francesco Viscione

Informazioni su Francesco Viscione persona comune cittadino.

Amico e Compagno di altri sindacalisti scomodi e di preti scomodi, ma con larga etica ed umanità. Adoro la mia organizzazione la Fiom-Cgil, la e sua Costituzione, lo Statuto.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...