Analogie tra la festa del delegato padronale e quella nella Das 6 anni fa

Inizio novembre … i morti???

 

Festeggiamenti e gozzovigliamenti

 

 

 

31

 

Ottobre 2007 Grandi festeggiamenti, si è tenuto un allegro, fastoso e costoso banchetto. Non piu’ di 48 ore dopo, altre decine di lavoratori sono stati posti “toot-coort” a cassa integrazione. I piccoli Harry Potter, riescono nell’ inverosimile, capaci di tutto, da un lato bivaccano e gozzovigliano vendendo illusioni, dall’altro, procedono “a carro armato” nel progetto di destrutturazione e di desertificazione dello stabilimento di Pomigliano. A vederli “strafogare” , si è pensato, avvicinandosi la ricorrenza del 2 Novembre, che si stesse festeggiando la definitiva dipartita delle Revisioni, quindi caviale e champagne per tutti ! Qualche malpensante ha ipotizzato di estendere la funerea tavolata, come ipotetico augurio al prossimo futuro cadavere. Con la scomparsa della progettazione, e con la Revisione prossima alla camera mortuaria, si accettano scommesse sulla prossima dipartita. Sono proprio armati di barbaro coraggio, festeggiare col morto in casa! Riescono ad ingozzarsi, por sapendo, che nel giro di poche ore altri lavoratori, con la messa in C.I.G. , entreranno a far parte di quei 7,5 milioni di italiani che veleggiano nei mari delle nuove e vecchie poverta’!!! E cosa fanno ? Ma Si’! Brindano! Conoscono costoro il significato della parola “Vergogna?” Sembra proprio di No! ” Dividi et Impera! il motto di romanica provenienza, risulta efficace ancora ai nostri giorni, soprattutto quando si tratta di dividere i lavoratori, tra quelli che gozzovigliano e quelli che fanno la fame ! I fatti sono sotto gli occhi di tutti, cassa integrazione da un lato, e lavoro straordinario dall’altro!  E’ lecito tutto cio’ ? Per meglio dirla è morale? E’ etico ? A questo progetto bisogna opporsi con nettamente, e scegliere senza dubbi, da quale parte stare!

Informazioni su Francesco Viscione persona comune cittadino.

Amico e Compagno di altri sindacalisti scomodi e di preti scomodi, ma con larga etica ed umanità. Adoro la mia organizzazione la Fiom-Cgil, la e sua Costituzione, lo Statuto.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...