Archivi del mese: febbraio 2017

Legami di fratellanza, la storia di Peppe e Giovanni, cuore e motore della Pomigliano che lotta per la vita.

Ricordare e rinnovare i buoni esempi e le belle persone è un esercizio complesso e complicato che espone sicuramente chi scrive e pone interrogativi etici di ogni sorta. Ma motivare e pubblicizzare coloro che dignitosamente, e spesso eroicamente,  ci circondano e … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Operaio costretto a farsi la pipì addosso: “Lesa la sua dignità”

Operaio costretto a urinarsi addosso, nessun provvedimento contro i responsabili La Fiat Chrysler si scusa con il lavoratore della Sevel di Atessa a cui è stato impedito di lasciare la catena di montaggio per andare in bagno. Ma ai capireparto … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

giovedì 23/02/2017 Che mangino brioche di Marco Travaglio C’erano dei fascisti alla manifestazione romana dei tassisti e degli ambulanti contro il governo? Sì, ce n’erano (le indagini ci diranno se facevano parte dei dimostranti o erano infiltrati di Forza Nuova). … Continua a leggere

Link | Pubblicato il di | Lascia un commento

Bellissimo articolo sul mondo e sul lacvoro, di Carlo Cefaloni, da leggere!

lavoro-senza-rappresentanza_politica_extra

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Operaio costretto a farsi la pipì addosso: “Lesa la sua dignità”

L’articolo di Maurizio Di Fazio sull’Espresso ripercorre tutte le tappe di una vicenda che “non dovrebbe esistere” in un paese civile. Le scuse dell’azienda sono arrivate, ma ci si attendeva anche provvedimenti disciplinari, che non ci sono stati. Un operaio … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Un atto di accusa generazionale. Una dichiarazione di guerra al nostro futuro. La lettera di Michele che si è ucciso a trent’anni perchè stanco del precariato e di una vita fatta di No.

La denuncia dei genitori: “Nostro figlio ucciso dal precariato, il suo grido simile ad altri che migliaia di giovani probabilmente pensano ogni giorno di fronte a una realtà che distrugge i sogni”. Michele ha scritto: “Non posso passare il tempo … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento